Illuminazione a LED in Serbia. Un workshop organizzato da Niteko e ICE

Illuminazione a LED in Serbia. Un workshop organizzato da Niteko e ICE
21 Feb 2018 Niteko

I Balcani si preparano per l’ingresso nell’UE, previsto per il 2020, e iniziano a pensare a come trasformare le loro città in luoghi smart e moderni. L’Italia e la sua industria può giocare un ruolo chiave nel processo di modernizzazione dei paesi al di là dell’Adriatico, sia per vicinanza geografica, sia perché in possesso di uno specifico know how.

Belgrado che già nel 1892 aveva un sistema di illuminazione pubblica,ha recentemente ospitato un workshop sul futuro dell’illuminazione, al quale hanno partecipato amministratori e tecnici locali e delle più importanti località della Serbia. Durante l’evento, organizzato da Niteko in collaborazione con ICE, sono stati presentati casi di studio per illustrare al pubblico presente le possibilità offerte dall’illuminazione LED e dal telecontrollo, evidenziando come una scelta che punti sulla qualità del prodotto possa essere determinante per un risparmio, anche economico, a medio e lungo termine. La strada che la Serbia sta iniziando a percorrere, permetterà al Paese intero di fare passi da gigante verso un futuro più sostenibile, economicamente e dal punto di vista energetico. Niteko può essere partner di questo processo di sviluppo, sia perché ha da offrire l’esperienza tecnica necessaria per l’evoluzione smart delle città, sia perché già da tempo intrattiene relazioni commerciali e industriali con i Paesi dell’Europa Orientale.

Al workshop sono intervenuti i rappresentanti istituzionali della città di Belgrado e dello Stato serbo, Lorenzo Ferrara, presidente di Rete TRE.E, Giuseppe Vendramin CTO di Niteko, Olga Kapitonova, area manager Niteko per l’Europa Centrale e Orientale e Sladjana Sredojevic, rappresentante dell’Associazione delle Banche Serbe.

0 Commenti

Lascia una risposta